Seduto in quel caffé…

Il 29 Settembre 1998 in Campidoglio a Roma viene organizzato un concerto in memoria di Lucio Battisti, scomparso venti giorni prima. La notte del 30 settembre a Giulio Caporaso, direttore della rivista “Diner’s Club” – che aveva partecipato all’evento – appare in sogno Lucio Battisti in un mondo pieno di luce e arcobaleni dove indicava …

L’ultimo volo del Piccolo Principe

A lungo avvolta nel mistero, la scomparsa in volo dell’autore del “Piccolo Principe”, è ormai definitivamente accertata.Non fece dunque un volo infinito fino al piccolo pianeta dove ancora lo aspettava un Fiore gentile, ma il suo Lighting P38, il 31 luglio 1944, precipitò presso l’isola di Riou, vicino a Marsiglia. La storia, è questa:Il 7 …

L’uomo è una bestia

Avrete letto la notizia: due studiosi di psicologia sociale della University of California di San Diego, Michael M. Roy e Nicholas J. S. Christenfeld avrebbero accertato che la somiglianza fra cane e padrone obiettivamente esiste, e individuato la causa che la determina.Il risultato della ricerca sarà pubblicato sul numero di maggio della rivista della American …

Suonala ancora, Goldberg

Il conte Hermann Karl von Keyserlingk, ambasciatore a Lipsia e Dresda della zarina Elisabetta I, soffriva di insonnia: fece allora scrivere dal miglior musicista che conosceva, un’aria al clavicembalo per allietare le sue notti insonni.Per di più, richiese un buon numero di variazioni sul tema, perchè tenera è la notte, ma anche lunga assai.Il lavoro …

Il bootstrap per la Luna del Profeta Elia

Quando spingiamo il tasto che accende il computer, dopo qualche istante sentiamo un piccolo seguito, poco dopo da un secondo .Tra il primo bip che segnala il compimento del POST (non quello che scriviamo sul forum, ma il Power On Self Test=verifica automatica dopo l’accensione) e il secondo bip, che segnala l’avvio del sistema operativo, …

Due cuori e una capanna

Quando, un bel po’ di tempo fa ho lasciato l’appartamento in città per andarmene a stare in una piccola casa di campagna, ho avuto il piacere di provare due sensazioni che non mi sarei aspettato.La prima, piuttosto indefinibile, camminando nel prato circostante è stata quella di calpestare una terra che mi appartiene; forse residuo ancestrale …

Morpho, o della bellezza

Non bastano i milioni di colori che visualizza un computer a rendere l’iridescente cromatismo di questa farfalla che vive nella foresta pluviale del Venezuela.Mentre le farfalle “normali” devono i loro colori ai pigmenti presenti nelle squame, la colorazione delle Morpho è una colorazione strutturale, dovuta a microscopici solchi sulla superficie dell’ala che rifrangono la luce …

Le differenze di Rothenburg

Ci sono forse cento anni tra queste due foto del paese tedesco di Rothenburg, prese quasi dallo stesso punto.Quella “moderna” l’ho ingrigita e invecchiata per farla somigliare di più alla cartolina del mio bisnonno. A prima vista il tempo sembra non essere passato ma poi, a ben guardare, qualche differenza c’è.L’automobile, invece del carretto, e …

L’emigrato affamato

«Avevo mangiato un tozzo di pane al mattino e non sapevo dove andare a dormire la sera. Odo una musica sulla riva del lago. Sono 40 professori d’orchestra che suonano davanti al grandioso Hótel Beau Rivage. M’appoggio ai cancelli del giardino, scruto fra il verde cupo fogliame degli abeti, intendo l’orecchio e ascolto. La musica …